Instagram è ancora controllato dal famoso algoritmo?

Cercando online si sente sempre parlare di Instagram che viene controllato dal famoso e temuto “algoritmo” che vede, analizza tutte le nostre azioni e decide le sorti dei nostri profili. Questa cosa non è assolutamente più vera da almeno inizio 2018.

Tutti i social Network più famosi, quindi Instagram, Facebook, Youtube, etc vengono gestiti da una Intelligenza Artificiale (I.A.) che analizza tutto quello che succede sulle piattaforme.

Cosa cambia rispetto a prima?

In realtà i cambiamenti sono pochi ma sostanziali, diciamo che è Instagram ora come ora è un po’ più “furbo” rispetto a prima e grazie al deep learning diventa più furbo ogni giorno che passa.

Ma a cosa serve avere Instagram più furbo?

Con i cambiamenti subiti dalla piattaforma averla più furba è essenziale perchè eviteremo di avere molti problemi nella vita dei nostri profili.

Ad esempio dall’inizio del 2019 Instagram ha aperto la guerra contro i profili fake e ghost così da ripulire la sua piattaforma. Come ha fatto? Grazie all’intruduzione di questa I.A.! Certo, ha fatto grandi errori nel corso di questi mesi ma ogni giorno che passa impara dai propri errori e diventa pià smart.

L’introduzione di questa I.A. ha permesso ad Instagram di analizzare al meglio i nostri profili e capire in quale “bacino” introdurci.

Cosa sono questi bacini?

Per farla molto breve sono dei gruppi di profili come il nostro, sia per categoria, che per contenuti sia per numeri. Dopo l’inserimento in questo bacino verrà fatta una media di tutti questi profili ed Instagram capirà quando pubblicheremo un contenuto di successo perchè arriverà ad avere dei numeri più alti rispetto alla media stabilita in precedenza.

Questo ci permette un nuovo metodo, più efficace, di stravolgere la media che Instagram ha creato per il nostro profilo.

Come?

Leggi questo articolo in cui viene spiegato tutto per bene

Hai dubbi o domande? Contattaci!